Sisma Centro Italia: INPS, versamento contributi entro gennaio 2019

Sisma Centro ItaliaL'INPS ricorda che, in base alle modifiche previste dalla legge n. 89 del 24 luglio 2018, i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria devono essere effettuati entro il 31 gennaio 2019.

Sisma Centro Italia - la legge di conversione del Decreto Terremoto

A seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge n. 89 del 24 luglio 2018, conversione del decreto-legge n. 55 del 29 maggio 2018 (Decreto Terremoto), l’INPS ha reso note le modifiche introdotte dalla legge sulle ulteriori misure a favore delle popolazioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, interessate dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.

> Sisma Centro Italia - sospesi pagamenti contributi, utenze e canone RAI

Proroga della ripresa dei versamenti sospesi

La legge n. 89 del 24 luglio 2018 ha prorogato la sospensione del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi di assicurazione, facendo slittare la data di inizio del rimborso da maggio 2018 a gennaio 2019 e prevedendo, inoltre, la possibilità di estendere il periodo di rateizzazione da 24 a 60 mesi.

In particolare, specifica l'INPS, la norma dispone che i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria, precedentemente sospesi, siano effettuati entro il 31 gennaio 2019, senza applicazione di sanzioni e interessi, in unica soluzione oppure mediante rateizzazione. In questo secondo caso, l’importo può essere rateizzato fino a un massimo di 60 rate mensili, di pari importo, a decorrere dal mese di gennaio 2019.

Con successivo messaggio l'INPS fornirà le istruzioni per l’effettuazione del versamento dei contributi sospesi in unica soluzione da effettuarsi entro la scadenza del 31 gennaio 2019, nonché per il pagamento con modalità rateale della contribuzione sospesa a decorrere dalla medesima data.

> Messaggio INPS n. 3088 del 3 agosto 2018

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.