Agricoltura - contributi Mipaaf sui premi assicurativi

Agricoltura - photo credit: PROU.S. Department of AgriculturePubblicato il bando per la diffusione degli strumenti di gestione del rischio in agricoltura. A disposizione circa 17 milioni di euro per la concessione di contributi sui premi assicurativi.

Mipaaf - in arrivo il nuovo bando per assicurazioni agevolate

In Gazzetta ufficiale il decreto del Ministero delle Politiche agricole del 30 maggio 2018 che individua le modalità di accesso ai contributi sui premi assicurativi. A disposizione 16 milioni e 974.238 euro.

Il bando per le polizze agevolate

La misura prevede la concessione di contributi a copertura di parte delle spese sostenute dagli agricoltori per il pagamento dei premi di assicurazione relativi a polizze o certificati di polizza a copertura dei rischi sulle strutture aziendali e dei costi di smaltimento delle carcasse animali e, per la sola annualità 2017, anche relativi a polizze ricavo. Per polizze ricavo si intendono i contratti assicurativi che coprono la perdita di ricavo della produzione assicurata, data dalla combinazione tra la riduzione della resa a causa delle avversità ammesse alla copertura agevolata indicate nel Piano assicurativo agricolo nazionale (PAAN 2017) e la riduzione del prezzo di mercato.

Piano assicurativo agricolo 2017 – il testo del decreto Mipaaf

Nello specifico, la misura del contributo pubblico calcolato sulla spesa ammessa è pari:

  • al 50% per le polizze o i certificati di polizza a copertura dei rischi sulle strutture aziendali e dei costi di smaltimento delle carcasse animali;
  • al 65% per le polizze o i certificati di polizza ricavo sul frumento tenero generico e frumento duro generico.

Le agevolazioni possono essere richieste dagli imprenditori agricoli iscritti nel registro delle imprese, o nell’anagrafe delle imprese agricole istituita dalla Provincia autonoma di Bolzano, titolari di Fascicolo aziendale, per polizze assicurative sottoscritte in forma collettiva o individuale.

Le domande di aiuto possono essere presentate direttamente sul sito AGEA o sul portale SIAN entro il 15 novembre 2018.

La proposta della Commissione per la PAC post 2020

Photo credit: PROU.S. Department of Agriculture

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.